mercoledì, Maggio 5, 2021
HomeSistemi OperativiLinuxElementary OS, provato l'attesissimo sistema operativo basato su Ubuntu

Elementary OS, provato l’attesissimo sistema operativo basato su Ubuntu

E’ probabilmente una delle distribuzioni più attese degli ultimi anni, stamo parlando di Elementary OS nome in codice Jupiter, una distribuzione creata dall’ Elementary Team, uno dei team più attivi nella creazione di applicazioni desktop in ambiente GNU/Linux. Famosi per aver creato applicazioni come la rubrica tuttofare Dexter o il client di posta intelligente e poco invasivo Postler, il tutto unito ad un istallazione molto minimale ed elegante.Abbiamo provato la prima versione ufficiale del sistema, ecco cosa ne è venuto fuori…

La prima cosa che salta all’occhio è senza dubbio il Look and Feel molto stile MacOS e minimalista, la dockbar installata di default in basso ci da un rapido accesso alle applicazioni più importanti, abbiamo a partire da sinistra:

  • Midori: il browser installato di default, qui avrei optato per il più compatibile firefox, anche comunque non si comporta male Midori.
  • Postler: il client di posta elettronica che una volta inserito username e password si autoconfigura e si mette dormiente nell’area di notifica.
  • Dexter: è la rubrica tutto fare molto elegante e semplice da usare, utile anche i link sull’indirizzo che permette di aprirlo direttamente su google maps.
  • Empathy: un progrramma che supporta qualsiasi ‘Istant Messaging del mondo, da MSN alla chat Facebook.
  • Lingo: un dizionario open molto potente, ma purtroppo solo in lingua inglese poichè è l’unica lingua ad avere un dizionario open disponibile.
  • Shotwell Photo Manager: è un manager di foto, permette di collezionare guardare e modificare le proprie foto.
  • Abiword e Gnumeric: sono applicazioni office secondo Elementary, la scelta è ricaduta su loro e non sul più famoso e completo OpenOffice/LibreOffice per mantenere una certa leggerezza, Abiword è un editor di testo mentre Gnumeric è un foglio di calcolo.
  • Ubuntu software center: derivando da ubuntu è comunque possibile accedere al suo software e installare e modificare il suo software oltre quello aggiuntivo di Elementary, ovviamente è possibile fare anche il contrario, installare su Ubuntu software Elementary attraverso il loro repository.

In parole povere, si capisce che ci troviamo davanti a una gran bella distribuzione, il software creato dal team è davvero di ottima fattura e di una semplicità che ci fa ben sperare per il desktop linux, e fa si che l’utente si lasci alle spalle tutti i luoghi comuni sulla complessità di linux (in realtà ora mai è più complicato windows), molto curate anche le interfacce e gli effetti grafici, inoltre i menù sono ben organizzati anche se le applicazioni di default sono pochine.

Le uniche critiche che mi sento di sollevare sono solo 2 e nessuna delle due riguarda il lavoro sulla distribuzione.
La prima è il sistema di sistribuzione, il sito un pò troppo scarno e il link al download porta soltanto al download della versione a 32bit, mentre per poter scaricare la versione a 64bit bisogna andare su SourceForge, manca inoltre un forum dedicato alla distribuzione linkato sul loro sito.

La seconda critica è la concorrenza con il gigante ubuntu potrebbe farsi sentire, sopratutto visto che come dicevamo il software creato dall’elementary team è installabile anche su Ubuntu, quindi molti sceglieranno questa strada, sopratutto pensando che questa è soltanto la prima versione dell’ElementaryOS.

Elementary OS tutto sommato non ha tradito le Nostre Aspettative anzi le applicazioni create per questa distribuzione sono davvero ben fatte e presto saranno sicuramente incluse in altre distribuzioni.

Il team sta già lavorando alla prossima versione Jupiter +1 non ci resta che attendere per vedere dove ci porterà e sperare magari in una riscrittura o a un rimpiazzo di Nautilus, il vero tallone d’Achille delle distribuzioni basate su GNOME.

Ci sono vari sistemi per ottenere la iso che pesa circa 650MB:

Vai al sito ufficiale puoi scaricarlo tramite Torrent o ordinare la copia su CD per soli 10 euro spedizione compresa.

Vai al progetto su Source Forge dove puoi scaricare anche la versione 64bit

C’e’ anche un sito italiano con tanto di forum e altro ma purtroppo è stato vittima del suo successo e a pochi giorni dal lancio del Sistema è andato giù per uso eccessivo di banda, comunque l’indirizzo è http://elementaryos-it.net

C:\Users\LordBison\Desktop\TriblerDownloads
Stefano
Sono un amante della tecnologia, appassionato di programmazione, marketing e videogames. Adoro sperimentare tutto ciò che la tecnologia ha da offrire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular