Tutorial, come creare un volume virtuale criptato con TrueCrypt

Tutorial, come creare un volume virtuale criptato con TrueCrypt

Oggi criptare dei dati è alla portata di tutti gli algoritmi più sicuri sono con licenza pubblica, pertanto sono nati tantissimi programmi che vi consentono di tenere i vostri dati lontano da occhi indiscreti, tra questi programmi forse il più famoso è TrueCrypt, in questo tutorial verrà spiegato passo passo, come creare un disco criptato virtuale a prova di eserciti, utilizzando l’ottimo prodotto opensource TrueCrypt.TrueCrypt è un programma OpenSource disponibile per Windows, Linux e MacOSX che permette un intero disco (compreso sistema operativo) o di creare un disco virtuale rinchiuso in un file.

Vediamo come creare un disco virtuale su file che una volta montato con TrueCrypt sembrerà un vero e proprio disco.

Andiamo a creare il disco virtuale criptato

  • Una volta scaricato dal sito ufficiale (truecrypt.org) e installato TrueCrypt, lanciamolo e apparirà qualcosa di simile:
    Step 1
  • Clicchiamo su “Crea un volume…” e ci apparirà questo:
    step2
    Selezioniamo “Crea un file container codificato” e clicchiamo su “Avanti”
  • Nella seconda schermata verrà chiesto che tipo di volume vogliamo creare, si potrebbe scegliere di creare un volume ignoto (un volume nascosto nel volume), ma noi scegliamo la prima opzione.
    step3
    E clicchiamo su “Avanti”
  • Nella nuova schermata, dobbiamo scegliere il nome del file dove sarà salvato il nostro volume criptato:
    step4
    Nel nostro caso abbiamo scelto c:\ e abbiamo chiamato il file contenitore volumecriptato volendo è possibile creare questo volume anche su dispositivi usb per una maggior sicurezza.
  • Cliccando su avanti ci ritroviamo su questa finestra:
    step5
    Qui ci viene chiesto di scegliere l’algoritmo per criptare i nostri dati, se non ne conoscete la differenza consiglio di usare Twofish o AES che sono sicuri e veloci, volendo per aumentare la sicurezza è possibile scegliere 2/3 algoritmi a cascata, ma a noi non ci interessa quindi procediamo cliccando su “Avanti”
  • Ora abbiamo questa schermata:
    step6
    Qui dobbiamo scegliere la dimensione del nostro disco virtuale, noi abbiamo scelto 100Mb, questa dimensione varia dalle esigenze che ha ogni utente. Quindi scegliete la vostra dimensione e cliccate su “Avanti”
  • Eccoci arrivati alla richiesta della password:
    step7
    Questo è il passaggio più importante come spiegato molto bene anche nel Wizard di TrueCrypt, potete scegliere gli algoritmi di criptazione più resistenti del mondo ma se come password mettete “ciao” anche un bimbo di 2 anni riuscirà ad entrare…
    Volendo possiamo usare dei file chiave, che insieme alla password andranno ad aumentare la difficoltà di decriptare i dati, poichè per aprire un volume sarà necessario selezionare anche i file chiave.
    Noi ovviamente abbiamo scelto la via più semplice e non abbiamo selezionato questa voce.
    Il programma comunque vi consiglierà di usare password più lunghe di 20 caratteri perché cosi saranno difficili da violare con la forza bruta.
  • E ora scegliamo il filesystem e formattiamo:
    step8
    Noi come file system abbiamo scelto FAT, nonostante il bottone “Formatta” faccia sempre un pò paura in questo caso lo dobbiamo premere senza timori, vorrei però prima spiegare 2 cosette, la prima è il checkbox in alto “Dinamico” usando dinamico il file contenente il vostro disco virtuale avrà la dimensione dei dati contenuti in esso, mentre se non usiamo dinamico avrà la dimensione del disco. I vantaggi dell’opzione dinamico è la minore quantità di spazio necessaria per creare il disco, ma lo svantaggio è dovuto al fatto che il disco virtuale sarà più lento e sarà più facile da forzare.
    La seconda cosa il Wizard vi chiede di muovere il mouse per dare un coefficiente di casualità alla chiave utilizzata per criptare il disco, quindi dopo aver mosso per un pò il mouse all’interno della finestra possiamo fare “Formatta” in base alla dimensione scelta ci vorrà più  o meno tempo in ogni caso alla fine apparirà un messaggio che vi avvisa della creazione del volume completata, dopo aver premuto OK, selezioniamo “Esci” dalla schermata successiva (Se si clicca su “Avanti” ci fa creare un altro disco virtuale).

E ora montiamo il disco

  • Dall’interfaccia principale:
    step9
    Scegliamo prima la lettera che vogliamo usare per accedere al nostro disco, poi selezioniamo il file che contiene il nostro disco (nel nostro caso c:\volumecriptato) e clicchiamo su “Monta”
  • Ci apparirà un piccolo box dove dobbiamo mettere la password e cliccare su “Ok”:
    step10

Se tutto è andato apposto vi ritroverete con un nuovo disco con la lettera assegnata che potrete usare come volete, ricordate però di smontarlo quando non lo usate.

Tags: , ,

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Diggita
  • email
  • MySpace
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Technorati
  • Twitter
  • Upnews
  • Wikio IT
  • Add to favorites
  • StumbleUpon
  • digo
  • ziczac

Rispondi

Iscriviti Ora!!!
Scrivi un post anonimo...
  • Iscriviti al feed RSS
  • Follow us on Twitter
  • Sponsor

    Hai Voglia Di Viaggi?
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Informazioni - Accetto