mercoledì, Maggio 5, 2021
HomeProgrammiGraficaBlender 3D, Modellazione professionale e molto altro

Blender 3D, Modellazione professionale e molto altro

Oggi parliamo di Blender. Un programma professionale per la grafica 3D, Opensource e gratis. Mi sono appassionato a Blender e alla modellazione 3D di recente. Grazie a una live su twitch di Synergo (quello di Quei due sul server). Ho iniziato quindi a sperimentare e provare questo bellissimo e potentissimo programma che mi ha permesso in poco tempo di raggiungere dei bei risultati pur non essendo. Vi mostrerò alcune immagini che ho realizzato partendo da zero dopo appena 2 settimane di uso. Ma andiamo con ordine…

Cosa è Blender

Blender è un software di modellazione 3D, rigging, animazione, montaggio video, composizione e rendering di immagini tridimensionali e bidimensionali.

Wow tante cose, ma in altre parole vi permetterà di realizzare video, cartoni animati 3D e 2D, foto, oggetti per giochi e molto altro il tutto gratuitamente. Pensato per un utenza professionale dalla versione 2.8 c’è stata una rivoluzione dal punto di vista dell’interfaccia che lo ha reso molto più user friendly e potente.

Uno dei miei lavori non ancora terminati, mostrerò dei render, nulla di eccezionale ma come detto sono alle prime armi.

Le origini

Blender era un progetto commerciale divenuto poi completamente opensource e oggi viene promosso e gestito da un associazione senza scopo di lucro, conosciuta come Blender Foundation e da varie associazioni locali c’è ne è una anche italiana ma ne parleremo dopo.

Ad oggi Blender è un progetto molto attivo nella comunità Open, riceve aggiornamenti e miglioramenti quotidiani, viene utilizzato e finanziato da molti studi di animazione professionali. Poichè offre uno strumento di altissimo livello tanto da essere utilizzato anche da studi professionali.

Scaricare Blender

Blender è disponibile per Windows, Linux e MacOSX. Se non siete interessati a cose complesse non richiederà hardware potentissimo. La fase di rendering ovviamente richiede il suo tempo. Ma ovviamente dipende molto dal tipo di risultato che vogliamo ottenere realizzare foto con riflessi, luci, magari anche luci volumetriche richiede il suo tempo.

Per scaricare Blender possiamo andare direttamente nella sezione download del sito ufficiale e cliccare sul tasto download:

sito ufficiale di Blender 3D
La pagina di download di blender.org

Una volta scaricato blender sarà sufficiente installarlo e lanciarlo per iniziare a lavorare con blender.

Addon e funzionalità avanzate

Una delle cose più avanzate e potenti di Blender è la sua capacità ad espandersi in funzionalità. All’interno del software direttamente dalle impostazioni è possible aggiungere degli addon che aggiungono funzionalità al programma.

Vediamone alcuni:

BlenderKit

Uno dei più famosi è sicuramente Blenderkit, un addon che ti permette di importare direttamente dal programma i modelli, i materiali in modo molto semplice.

ArchiMesh

ArchiMesh è un addon molto utile sopratutto per la realizazzione di interni. Con Archimesh sarà molto semplice aggiungere pareti, battiscopa, pavimenti, finestre e porte il tutto tramite un semplice pannello di controllo.

Risorse e Guide

Come anticipato prima ci sono moltissime risorse disponibili per Blender. Modelli e texture, già pronte per essere utilizzate, consiglio di non utilizzare modelli degli altri all’inizio per poter cosi migliorare nella tecnica di modellazione.

Guide

Se siete agli inizi sicuramente le prime cose che dovrete cercare sono delle guide di base vediamo un pò da dove iniziare:

Una premessa Blender è un software piuttosto anziano esiste da moltissimo tempo e nel tempo ha subito moltissimi cambiamenti. Uno dei più importanti è avvenuto con la versione 2.8 dove l’interfaccia grafica è stata completamente rivista e migliorata di molto. Quindi quando dovete seguire delle guide partite sempre almeno dalla 2.8 altrimenti non vi ritroverete.

Blender.it (L’associazione italiana Blender Italia)

blender.it è un sito storico (e associazione) e punto di riferimento in italia. Con tantissime guide e spunti per chiunque. Organizzano spesso anche eventi, video. Un altra cosa molto interessante sono le live gratuite con professionisti che diffondono conoscenza e trucchi vari e molto altro. Tutto all’insegna della condivisione.
Un consiglio, fate un giro sul canale Ufficiale Youtube, troverete tutte le guide e le live registrate che sono una vera e propria fonte di informazioni. Utile anche il Gruppo Facebook

Francesco Andresciani (Canale Youtube)

Un altro canale Youtube da seguire è sicuramente quello di Francesco Andresciani, un trainer di Blender Italia, io praticamente ho imparato tutte le basi dai suoi corsi su youtube. Vi consiglio di seguire le lezioni in ordine vi darà una bella infarinatura di tutto ciò che c’è da sapere.

Ro3D (Canale Youtube)

Ro3D è un ragazzo che di mestiere fa proprio il grafico 3D. Il suo canale è più avanzato e meno blender centrico. Pur mantenendo parecchi contenuti su Blender il canale si occupa di 3D in generale. Una cosa che apprezzo di questo canale sono i change log di Blender da una versione all’altra. Ossia dei video che ci spiegano cosa è stato aggiunto e migliorato nelle nuove versioni. Il che mi ha permesso di capire quando vale la pena aggiornare e quando no.

Risorse

Le risorse sono contenuti già pronti per essere utilizzate nelle nostre scene. Possono essere gratuite o a pagamento in ogni caso cerchero di inserire prevalentemente contenuti gratuiti partiamo:

cc0textures.com

cc0textures.com è uno dei siti più famosi e anche uno dei miei preferiti, offre moltissime texture gratuite con licenza royaltyfree. Offre solo texture di tipo immagine in multi risoluzione.

blenderkit.com

blenderkit.com è un addons di blender che ci permette di scaricare modelli e texture direttamente da Blender. Semplicissimo da usare e molto ricco attualmente è uno di quelli che utilizzo di più sopratutto per i materiali.

HDRIhaven

HDRiHeaven è un sito con sfondi HDRi. Per chi non lo sapessi uno sfondo HDR è un immagine in genere a 360° contenente anche informazioni sulla luce. Viene utilizzato spesso per fornire un background e una luce realistica alla nostra scena. Questo sito ne ha davvero molti sia per interni che per esterni.

Conclusione

Continuo ad imparare ogni giorno cose nuove su Blender, che ricordiamo è un hobby per me. Mi rilassa modellare e creare dal nulla (da un cubo per essere più precisi) degli ambienti fotorealistici. Continuerò ad aggiornare questo post aggiungendo contenuti informazioni e molto altro.

Ecco alcune scene che ho realizzato io da inesperto quale sono:

Purtroppo le immagini risultano di pessima qualità a causa del plugin di compressione di WordPress ma vi assicuro che con la qualità piena sono un altra storia.

Stefano
Sono un amante della tecnologia, appassionato di programmazione, marketing e videogames. Adoro sperimentare tutto ciò che la tecnologia ha da offrire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular