lunedì, Giugno 14, 2021
HomeUncategorizedMiniTube, come installare questo potente client per Youtube su Linux

MiniTube, come installare questo potente client per Youtube su Linux

MiniTube è un client desktop per youtube scritto dallo sviluppatore italiano Flavio Tordini, rilasciato con licenza GPL, tuttavia le versioni per Windows e Mac si pagano, ma vediamo come installare la versione Ubuntu pre compilata.

Questo software ci consente di vedere e ricercare i nostri video preferiti su youtube in modo molto semplice ed intuitivo e supporta l’HD dove disponibile, permette inoltre di riprodurre i video in coda.

Vediamo come scaricarlo e lanciarlo:

  1. Andiamo sul sito ufficiale e sotto lo screen del programma alla voce linux clicchiamo su 32bit binaries, apparirà una finestra che vi ricorda che essendo opensource sarebbe gradita una donazione, dopo un pò partirà il download, salviamolo in un posto accessibile (come la scrivania).
  2. Una volta scaricato il file tar.gz scompattiamolo in genere è sufficiente tasto destro sul file e selezionare “Estrai qui”, se voi non avete questa voce estraiamolo usando il terminale con il comando:
    tar xvfz minitube-1.x.tar.gz
  3. Apriamo la cartella minitube e facciamo doppio click su minitube
  4. Se tutto è andato bene ora minitube apparirà potrete già effettuare ricerche e vedere video, se qualcosa non funziona guardare in fondo a questo post.
  5. Ora io vi consiglio di spostare la cartella minitube nella home directory oppure in share in caso si abbia accesso root e multi account.
  6. Una volta trovata la posizione finale aggiungiamolo al launcher, farlo è semplicissimo, una volta eseguito basta cliccare con il tasto destro sul launcher di uniti e spuntare “Mantieni nel launcher”.

Sul sito ufficiale vengono consigliati vari repository per i vari Sistemi Linux, tuttavia quello per ubuntu contiene una versione vecchia di MiniTube che attualmente non funziona.

Risoluzione di problemi:

In caso di problemi provate a dare questo comando:

sudo apt-get install libqtgui4 libqt4-xml libqt4-network libqt4-dbus phonon-backend-gstreamer gstreamer0.10-ffmpeg gstreamer0.10-plugins-bad

Questo installerà le dipendenze necessarie al funzionamento del programma, nella maggior parte dei casi dovreste già avere tutto installato…
In caso di problemi con l’audio l’autore suggerisce di provare a rimuovere questo pacchetto:

sudo apt-get remove phonon-backend-xine

Non esiste una versione a 64 bit tuttavia è possibile compilarla dai sorgenti…

Link|MiniTube

Stefano
Sono un amante della tecnologia, appassionato di programmazione, marketing e videogames. Adoro sperimentare tutto ciò che la tecnologia ha da offrire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Most Popular